LDS consulting e AIL Natale 2016

Quest'anno vorremmo regalare ai pazienti ematologici la gioia di tornare a casa, il desiderio più grande di una persona ricoverata, specialmente a Natale.

Il calore dei propri cari, la familiarità con i propri oggetti, abitudini e ambienti, sono un grande sollievo per chi è affetto da una malattia del sangue, che richiede cure lunghe e impegnative.
Per questo abbiamo scelto di contribuire affinchè l’AIL possa offrire i servizi di Cure Domiciliari, con l’obiettivo di portare a casa del malato équipe multi-professionali composte da medici, infermieri, psicologi, assistenti sociali.

Stampa Email